journal

Marketing per parrucchiere: come fare un piano per il tuo salone

13 Febbraio – Tempo lettura 12 min

Piano marketing per saloni

"Sviluppare un pano di marketing per un salone di parrucchere è il primo passo verso il successo. Ecco come crearlo e perché".

Cosa significa davvero fare marketing? E in cosa consiste?

Perché i titolari di saloni di bellezza dovrebbero fare un piano marketing?

Dal significato della parola marketing, al perché, dallo sviluppo del proprio brand alla comunicazione e interpretazione dei dati. 

In questo articolo daremo le risposte a quelle domande che spesso assillano i titolari dei saloni.

Perché è importante per i saloni di bellezza fare marketing

Quando si parla di marketing nei saloni, una strategia utilizzata molto spesso è quella di fare frequenti sconti e promozioni per attirare clienti in negozio. 

Di per sé, questo modo di procedere non è sbagliato ma per ottenere risultati a lungo termine, da solo non è sufficiente ma va inserito in una strategia di marketing più completa.

Fare continuamente sconti e promozioni, infatti, porterà sicuramente dei nuovi clienti nel tuo negozio (risultato a breve termine) ma se non riuscirai anche a fidelizzarli, questi si rivolgeranno inevitabilmente al prossimo salone che propone uno sconto o una promozione migliore della tua.

Per questo è fondamentale pensare a una strategia di marketing che sia più efficace a lungo termine. Ed è proprio questo che intendiamo quando parliamo di “fare marketing”.

Ma qual è l’obiettivo del marketing?

L’obiettivo è quello di riuscire a posizionarti nella mente dei tuoi clienti, in modo che questi continuino a sceglierti indipendentemente dagli sconti e dalle promozioni che stai offrendo – o che sta offrendo il tuo competitor.

Lo scopo del marketing è quindi quello di:

Per raggiungere questi obiettivi, è quindi importante che la tua strategia di marketing comprenda:

Piano di marketing per salone: come iniziare

È fondamentale che la creazione del piano passi per 5 step fondamentali che si susseguono ciclicamente:

  • Analisi della situazione attuale
  • Stabilire gli obiettivi
  • Sviluppare il piano di marketing
  • Misurare i risultati ottenuti
  • Ottimizzare i risultati.

Stabilire gli obiettivi è il punto di partenza della tua strategia. Pensa infatti al marketing come a un percorso: se non hai ben chiaro da dove stai partendo e dove vuoi andare, è difficile costruire una strada che colleghi questi due punti.

Una volta che hai analizzato la situazione attuale, quindi, devi stabilire quali sono gli obiettivi che vuoi raggiungere: aumentare i clienti? Aumentare il fatturato? Fidelizzare i tuoi clienti attuali? Ridurre le spese? Un mix di tutto questo?

E quando anche gli obiettivi ti sono chiari, ecco arrivato il momento di pensare al piano di marketing per il tuo salone.

Per prima cosa dovrai lavorare al tuo branding, ossia al posizionamento del tuo marchio nella mente dei tuoi clienti. Dovrai quindi stabilire chi sei e qual è il messaggio che vuoi trasmettere.

Quando anche il branding è stabilito, puoi iniziare a veicolare il tuo messaggio. Esistono numerosi canali di comunicazione, sia offline che online. Poco più avanti li vedremo più nel dettaglio.

Infine, è arrivato il momento di tirare le somme. Quali risultati hai raggiunto? Quali invece sono ancora da raggiungere? Cosa ha funzionato? Cosa non ha funzionato?

Dopo questa analisi sarai di nuovo al punto dell’analisi della situazione attuale. Non ti resta quindi che ottimizzare i tuoi risultati, stabilendo i tuoi nuovi obiettivi in base a ciò che ha portato i migliori risultati, eliminando le strategie che non si sono rivelate efficaci e sviluppando un nuovo piano.

Lo sviluppo del brand

Il brand, comunemente definito anche “marca”, è l’insieme di caratteristiche e di valori che identificano un’azienda, differenziandola da tutte le altre.

Ti faccio qualche esempio.

  • Se ti chiedo di pensare a una bevanda gassata, a cosa pensi?
  • E se ti chiedo di pensare a un fast food?
  • E ora pensa a un energy drink.

Se ti sono venuti in mente la Coca Cola, il Mc Donald’s e la RedBull, ecco allora che queste aziende sono riuscire a posizionare efficacemente il loro brand nella tua mente.

Questo è esattamente quello che dovrai riuscire a fare anche tu con il tuo salone. 

  • Chi sei?
  • Quali servizi offri?
  • A chi ti rivolgi?
  • Qual è il messaggio che vuoi comunicare?

Queste sono proprio le prime domande che bisogna porsi per riuscire a differenziarsi dalla concorrenza, riuscendo così a ottenere un posizionamento ben preciso nella mente dei clienti e potenziali tali.

E come si ottiene tutto questo?

Ci sono diversi modi per farlo, sia online che offline.

Attraverso il web, ad esempio, si può creare una strategia di contenuti, come foto, video e consigli specifici per i tuoi clienti. Offline, invece, ci si può dedicare alla pulizia del salone e all’attenzione per il cliente, facendolo sentire sempre unico e coccolato.

Inoltre, ci si può differenziarsi ulterioremente dai competitor offrendo qualcosa in più:

  • Qualcosa da bere o da mangiare ai tuoi clienti
  • Offrire un piccolo massaggio a chi è in attesa
  • Regalare un gadget 
  • Donare dei campioni omaggio o dei cataloghi
  • Risolvere un problema specifico che gli altri non risolvono.

Il segreto del successo, in fondo, è molto semplice: non si deve vendere un prodotto o un servizio, ma vendere un’esperienza. Più l’esperienza è piacevole e più il cliente sarà soddisfatto e fidelizzato.

E sai cosa significa avere un cliente soddisfatto? Significa che farà passaparola con le sue conoscenze, porterà altri clienti e sarà anche disposto a pagare di più per un servizio.

Per ottenere i maggiori risultati, inoltre, lo sviluppo del tuo brand dovrà avvenire anche sul web e non solo in negozio.

La comunicazione online

Abbiamo già accennato a come veicolare la propria comunicazione offline, sviluppando il proprio brand. Ma ciò si può fare anche online. Quando parliamo di comunicazione online, intendiamo quindi il modo di comunicare i valori del brand all’esterno attraverso la rete.

A differenza di alcuni anni fa, infatti, oggi è fondamentale spostare la nostra comunicazione anche online dal momento che la tecnologia e i social media hanno cambiato inevitabilmente le abitudini delle persone, creando nuovi metodi e nuovi meccanismi di acquisto.

Veicolare la comunicazione anche in rete, inoltre, permetterà di raggiungere una maggiore visibilità, sia per acquisire nuovi clienti, sia per fidelizzare i tuoi clienti attuali.

Ma come comunicare online? Si può farlo ad esempio:

Molte aziende che lavorano esclusivamente offline, come nel caso dei parrucchieri, ad esempio, tendono spesso a sottovalutare l’importanza un sito web. Però un sito web sarà proprio come una vetrina virtuale del negozio. Più è curata e più i visitatori tenderanno a fermarsi e a entrare.

Sono infatti sempre di più le persone che cercano informazioni su internet prima di scegliere se acquistare o no un prodotto o un servizio.

Avere un sito web aggiornato può quindi aiutare i potenziali clienti a capire chi sei e cosa fai, vedere le foto e i video del tuo salone e dei tuoi lavori, leggere le eventuali testimonianze che altri clienti hanno lasciato del salone e ottenere tutti i recapiti.

Lo aiuterà a prendere la sua decisione di acquisto.

Se non si sa come creare un sito web o se non si vuole investire molti soldi in un web designer, vi è la possibilità ottenere una pagina Web con Uala, che  aiuta a rafforzare la propria reputazione digitale attraverso una vetrina professionale costantemente curata.

In questo modo si potrà essere sempre in grado di mostrare ai clienti delle foto, gli orari di apertura del negozio, il listino prezzi e le recensioni.

Anche i social media, come Facebook e Instagram, sono delle ottime piattaforme per lo sviluppo del tuo brand online e per rafforzare la reputazione digitale.

E anche in questo caso è fondamentale giocare con i contenuti: immagini, video e piccoli consigli che aiuteranno i clienti e potenziali clienti a fidarsi di te e del tuo operato, invogliandoli a prenotare un appuntamento.

Infine, è importante rimanere sempre in contatto con i tuoi clienti, in modo da fidelizzarli costantemente.

Questo si può fare, ad esempio, attraverso l’invio di SMS, messaggi Whatsapp oppure email, in modo da ricordare loro un appuntamento, mandare gli auguri di compleanno oppure presentare offerte e novità del salone.

Tutto questo si può fare con il gestionale di UALA che permette di inviare SMS e email od offerte mirate, così come creare gift card, abbonamenti e raccolte punti.

Il tutto con un solo scopo: far sentire il cliente unico e speciale in modo che torni nel negozio ancora e ancora.

Misurare i risultati e ottimizzare

Siamo quindi arrivati all’ultimo step per lo sviluppo di un piano di marketing efficace per il salone: quello di misurare i risultati.

Questo step è di vitale importanza per sapere cosa ha funzionato e cosa non ha funzionato nella strategia, in modo da potersi concentrare maggiormente su tutto ciò che ha portato i migliori frutti.

Anche in questo caso, un gestionale può essere un ottimo alleato, come Uala, che tiene sempre traccia di tutti i risultati. 

Attraverso il software Uala, c’è la possibilità infatti di misurare ad esempio quanti nuovi clienti sono arrivati dopo una campagna di marketing su Facebook o su altri canali, ma anche tenere sempre sotto controllo gli incassi, le statistiche sul venduto, i coefficienti di efficienza degli operatori, le spese sostenute.

Sarà quindi più semplice monitorare i risultati in modo da non sprecare tempo su strategie che non portano risultati. Sarà il gestionale ad indicare su cosa puntare e permettendo a tutti i manager di salone di avere ancora più tempo da dedicare ai clienti.

In questo articolo abbiamo parlato di come fare marketing per un salone da parrucchiere e abbiamo visto due aspetti impattanti per avere successo: creare una strategia di marketing e valutare la sua efficacia attraverso l’analisi dei risultati ottenuti.

E per farlo, abbiamo visto l’importanza di un gestionale che ti permetta tra le altre cose di rimanere in contatto con i tuoi clienti così da offrire loro un’esperienza sempre fantastica, che li invoglierà a tornare nel tuo salone.

E il miglior gestionale per il proprio salone di bellezza è solo quello di Uala. Perché scegliere Uala è più che scegliere un semplice gestionale. 

Scegliere Uala significa entrare a far parte di una community di stylist visionari, che vivono il proprio business con lo sguardo sempre rivolto verso il futuro. 

Rimani aggiornato

Iscriviti alla newsletter.

Richiedendo informazioni, acconsento al trattamento dei miei dati personali in conformità al D.Lgs 196/2003. Leggi la Privacy Policy