Black Friday: 6 consigli di marketing per saloni di parrucchieri e centri estetici

12 Novembre – Tempo lettura 5 min

Il 30% delle vendite annuali avvengono tra il Black Friday e Natale. Nato negli Stati Uniti, ora il Black Friday è una giornata attesa a livello internazionale. Utilizzato con una strategia di marketing e comunicazione appropriati, il Black Friday può essere un ottimo strumento per: svendere prodotti, fidelizzare ulteriormente i clienti ed anticipare il periodo natalizio.

Per trarre dei buoni profitti, durante il Black Friday, è necessario avere due cose. La prima e più importante: aver costruito nei mesi precedenti una buona relazione con i propri clienti, la seconda è una lista di cose da fare e di idee di marketing da mettere in pratica nelle settimane precedenti al Black Friday.

Per rendere le idee più chiare e per realizzare una campagna efficace, nel seguente articolo vengono spiegati:

  • cos’è il Black Friday;
  • i dati nazionali e internazionali che riguardano questo evento;
  • sei consigli pratici da utilizzare in salone: dai testi da inviare via SMS o email alle offerte più adeguate, dalle gift card agli sconti flash.
Foto schermata gestionale Uala sezione Comunicaizoni

Che cos’è il Black Friday

Il Black Friday è la giornata che segna l’inizio ufficiale delle festività natalizie ed in particolare è riconosciuto, da sempre, come “la festa degli sconti”. 

In Italia, nel 2017 secondo il Confesercenti, gli e-shop hanno registrato un aumento delle vendite del 16% rispetto al 2016, ma soprattutto un numero di transazioni pari a 1.5 miliardi.

Durante il periodo del Black Friday molti consumatori desiderano acquistare trattamenti e/o prodotti di bellezza. L’azienda PWC, leader mondiale nell’innovazione e nella sostenibilità, ha rivelato dopo un sondaggio (svoltosi nel 2018) che: 

  • oltre il 50% delle persone intervistate erano interessate ad acquistare durante il Black Friday.

Di questo +50%:

  • più del 70% erano giovani dai 17 ai 25 anni (un target clienti comune per molti saloni di bellezza);
  • oltre il 65% erano uomini e donne con una fascia d’età dai 25 ai 34 anni;
  • solo 1 persona ogni 10 di quelle intervistate non è interessata ad acquistare durante il Black Friday, con un’età di media che supera i 50 anni.

Se si considerasse lo shopping come uno sport, si può dire che il Black Friday è la resa dei conti finale.

Purtroppo c’è molta confusione su quali siano le migliori strategie di marketing da utilizzare all’interno dei saloni di bellezza. Ecco, quindi, 6 consigli utili e versatili pensati appositamente per saloni di parrucchieri, barber shop e centri estetici da utilizzare per la giornata del Black Friday:

1. Svendere i prodotti fermi in magazzino

Ogni salone di bellezza ha delle scorte di prodotti in disuso in magazzino che stanno facendo “la polvere”. Il Black Friday è il momento perfetto per venderli in quanto, sempre grazie ad un sondaggio di PWC, i prodotti di bellezza si classificano sul podio nella lista dei desideri per gli acquisti del Black Friday.

Il consiglio è di prendere i prodotti che si desidera svendere e dividerli per tipologia: per esempio, i prodotti per il corpo su uno scaffale e divisi a loro volta tra scrubs, creme, lozioni per il viso o maschere per il viso. Per i prodotti per i capelli o la barba è consigliato dividerli tra shampoo, balsami e maschere, oli essenziali e trattamenti che si possono effettuare a casa (come il peeling della cute piuttosto che il botox per i capelli).

In questo caso i suggerimenti di marketing sono:

  • esporre i prodotti dal lunedì precedente;
  • unire un prodotto in offerta ad un trattamento (per esempio: se la cliente esegue degli effetti luce, si possono mettere i prodotti per proteggere il capello dalle fonti di calore scontati);
  • mostrare sia il prezzo di vendita originale, sia il prezzo scontato. Questo perché, in generale, le persone sono più motivate nel comprare se vedono la differenza di prezzo dall’originale ad il prezzo scontato.

Per sponsorizzare la svendita è consigliato inviare una mail o un SMS, ecco un esempio: “Il Black Friday si sta avvicinando! Prenota il tuo trattamento di bellezza per il 29 Novembre e avrai un prodotto scontato del 50%

2. Promuovere le Gift Card da utilizzare nei mesi “morti”

In prossimità del Natale, grazie agli sconti del Black Friday, molte persone comprano i primi regali, si parla del 63% degli acquisti. Sul podio dei prodotti che si acquistano per Natale vi sono le Gift Card: dei conti prepagati che permettono al ricevente del regalo di utilizzare l’importo come desidera.

Con Uala, per esempio, si possono fare dei conti prepagati personalizzabili. Nel caso in cui non si abbia ancora Uala, non c'è da preoccuparsi, è possibile richiedere una demo gratuita in pochi click.

Esclusivamente per il giorno del Black Friday si possono creare dei vantaggi aggiuntivi per tutti coloro che acquisteranno una Gift Card, per esempio:

  • Comprando una Gift Card del valore di 40 euro, si potrà ricevere uno sconto del 10% sull’appuntamento successivo;
  • Con l’acquisto di una Gift Card con il valore di 75 euro, il cliente riceverà una tessera sconto di 20 euro;
  • Con una Gift Card di 100 euro si potrà avere un upgrade a 125 euro.

In questo caso, il consiglio di marketing è:  specificare che le Gift Card acquistate durante il Black Friday potranno essere riscattate esclusivamente durante i mesi “morti”, ovvero Gennaio e Febbraio, quei mesi in cui l’affluenza in salone è minore.

Un messaggio da poter utilizzare per comunicare le Gift Card può essere il seguente: “Le offerte per il Black Friday sono iniziate per tutti i clienti di [NOME SALONE]. Acquista una Gift Card il 29 Novembre e riceverai anche il 20% di sconto sul tuo primo appuntamento a Gennaio. Ti aspettiamo!

3. Promuovere il Black Friday sui social network

Alcuni dei migliori canali per pubblicizzare, e comunicare ai propri clienti delle occasioni che possono trovare all’interno del proprio centro di bellezza, sono sicuramente i social network. 

ll consiglio è quello di pubblicizzare su Facebook e su Instagram organicamente (ovvero senza pagare la sponsorizzazione) e di iniziare a postare, almeno, una settimana prima.

4. Coccolare i clienti del salone il giorno del Black Friday

Il Black Friday non dev’essere esclusivamente il sinonimo di sconti o saldi.

Perchè non premiare i clienti che hanno prenotato (a prescindere dalle promozioni) il giorno del Black friday con una sorpresa? Ovvero un regalino per mantenersi belli a casa?

In questo modo si creerebbe l’occasione perfetta per ringraziare i clienti e fidelizzarli ulteriormente.

Consiglio di marketing: se si vuole ringraziare un cliente fidelizzato è consigliato aggiungere un trattamento “free”, come una maschera specifica con panno caldo, una manicure Luxury e cercare di evitare sconti ulteriori, in modo tale da non aggravare il profitto della giornata. In questo modo i clienti si sentiranno “speciali” e coccolati, rendendoli così dei veri ambassador del salone.

5. Creare sconti flash

Gli sconti flash sono quegli strumenti ideali per far aumentare il desiderio di acquisto. Il modo migliore per far funzionare questa tecnica, è quella di:

  • scegliere un giorno della settimana in cui promuovere gli sconti flash (per un periodo di tempo specifico limitato: 24 o 36 ore)
  • scegliere un numero limitato di persone che possono usufruire dello sconto flash.

I clienti potenziali o fidelizzati possono venire a conoscenza dell’opportunità o tramite post sui social oppure, tramite email ed SMS. 

Ecco un esempio di SMS da inviare: “Ciao, questo messaggio si autodistruggerà in 24 ore. Lo so che non puoi resistere al 20% di sconto sul tuo rituale di bellezza. Prenota ora, abbiamo solo 5 posti liberi!

6. Offerte last minute

Nel caso in cui ci si sia ricordati del Black Friday solamente un paio di giorni prima, non c’è bisogno di allarmarsi. Le diverse ricerche del settore dimostrano che non vi è nessun problema a promuovere gli sconti o le offerte il giorno stesso.

Quindi è fondamentale comunicare in modo semplice ed efficace le offerte last minute. Gli SMS possono essere il mezzo di comunicazione migliore, come viene spiegato nell’articolo interamente dedicato.

Ecco un esempio di SMS da poter inviare:  “Offerta lampo per il Black Friday. Cosa aspetti? Abbiamo solo 10 posti per fare la piega a 15 euro! Prenota ora!

Infine, in previsione dell’anno successivo è molto utile controllare quali offerte siano state apprezzate maggiormente dai propri clienti. Bisogna sempre tenere a mente che la coerenza e una strategia di marketing efficace sono le basi per un salone di bellezza di successo.

Quindi perché non scegliere uno di questi 6 consigli e lanciare la propria campagna per il Black Friday?

Rimani aggiornato

Iscriviti alla newsletter.

Richiedendo informazioni, acconsento al trattamento dei miei dati personali in conformità al D.Lgs 196/2003. Leggi la Privacy Policy